Identificare episodi di chetoacidosi con

GlucoMen® areo 2k

 

 

 

AUTOCONTROLLO DELLA CHETONEMIA

GlucoMen® areo 2k è in grado di identificare episodi di chetoacidosi diabetica in modo semplice, veloce e sicuro con l'utilizzo delle strisce per chetonemia

 

GlucoMen® areo B-Ketone sensor

strisce larghe, robuste e maneggevoli.

 

Disponibili in confezione da 10 strisce.

Specifiche tecniche per il test della chetonemia

Unità di misura:

 

Intervallo del test:

 

Intervallo ematocrito:

 

strisce:

 

Volume del campione:

 

Durata analisi:

 

Metodologia del test:

 

 

Condizioni di conservazione dei strisce:

 

Scadenza dei strisce:

mmol/L

 

0,1 - 8,0 mmol/L

 

20 - 60% (ematocrito compensato)

 

GlucoMen® areo ß-Ketone Sensor

 

0,8 μL

 

8 secondi

 

Metodo elettrochimico basato sulla ß-idrossibutirrato deidrogenasi.

Mediatore: 1,10-fenantrolina-5,6-dione

 

Temperatura: 4-30 °C

 

 

24 mesi per confezione integra; 12 mesi dall’apertura del flacone

La chetoaciosi diabetica

La chetoaciosi diabetica (DKA) è una complicanza metabolica acuta del diabete: può essere il primo sintomo di un diabete ancora non diagnosticato (soprattutto nei pazienti pediatrici), ma può anche comparire in diabetici conclamati per tutta una serie di cause, come malattia intercorrente, stress emotivo o carente osservanza della terapia insulinica.

Con GlucoMen® areo 2k è possibile effettuare

il test dei chetoni in modo semplice, veloce e sicuro.

guarda il tutorial

SISTEMA PER L'AUTOCONTROLLO DI GLICEMIA E CHETONEMIA

Le misurazioni devono essere eseguite nell’ambito del controllo medico.

È un dispositivo medico diagnostico in vitro CE 0123

Leggere attentamente le avvertenze e le istruzioni per l’uso.

Autorizzazione Ministero della Salute 19/11/2019

Il Servizio Clienti è a completa disposizione dei pazienti che utilizzano gli strumenti A.Menarini Diagnostics, per offrire soluzioni immediate ed a fornire assistenza tecnica sugli strumenti. Chiamando il numero verde è possibile ricevere informazioni su tutti i nostri prodotti, servizi ed iniziative e sulla disponibilità di materiale illustrativo ed educativo.

Il Servizio Clienti è anche a disposizione per ricevere suggerimenti o eventuali segnalazioni volte a migliorare la qualità dei nostri servizi e dei nostri prodotti.

Chi Siamo

Cookie Policy

Privacy Policy

Copyright © A. Menarini Diagnostics S.r.l. 2020

Il Servizio Clienti è a completa disposizione dei pazienti che utilizzano gli strumenti A.Menarini Diagnostics, per offrire soluzioni immediate ed a fornire assistenza tecnica sugli strumenti. Chiamando il numero verde è possibile ricevere informazioni su tutti i nostri prodotti, servizi ed iniziative e sulla disponibilità di materiale illustrativo ed educativo.

Specifiche tecniche per il test della chetonemia

Unità di misura: mmol/L

 

Intervallo del test: 0,1 - 8,0 mmol/L

 

Intervallo ematocrito: 20 - 60% (ematocrito compensato)

 

Strisce: GlucoMen® areo ß-Ketone Sensor

 

Volume del campione: 0,8 μL

 

Durata analisi: 8 secondi

 

Metodologia del test: Metodo elettrochimico basato sulla ß-idrossibutirrato deidrogenasi. Mediatore: 1,10-fenantrolina-5,6-dione

 

Condizioni di conservazione dei strisce: Temperatura: 4-30 °C

 

Scadenza dei strisce: 24 mesi per confezione integra; 12 mesi dall’apertura del flacone

 

Il Servizio Clienti è a completa disposizione dei pazienti che utilizzano gli strumenti A.Menarini Diagnostics, per offrire soluzioni immediate ed a fornire assistenza tecnica sugli strumenti. Chiamando il numero verde è possibile ricevere informazioni su tutti i nostri prodotti, servizi ed iniziative e sulla disponibilità di materiale illustrativo ed educativo.

Il Servizio Clienti è anche a disposizione per ricevere suggerimenti o eventuali segnalazioni volte a migliorare la qualità dei nostri servizi e dei nostri prodotti.